Risotto ai carciofi violetti e scalogni dolci con code di scampi arrostite al timo sfumate al Lugana

Ricetta dello chef Davide Botta - Ristorante "L'Artigliere" - Isola della Scala (VR)


Ingredienti per 4 persone


300 gr di Riso Vialone Nano Veronese I.G.P

5-6 carciofi violetti

4 scalogni

16 code di scampi

20 gr di timo tritato

100 gr di burro

1,5 l di fumetto di pesce

100 cl di Lugana

100 cl di olio extravergine d'oliva del Garda

1 limone

Sale e pepe q.b.


Tempo di preparazione: 30 minuti


1 - Pulire e tagliare i carciofi a spicchietti sottilissimi e porre in acqua fredda acidulata con la spremuta di limone.

2 - Rosolare i carciofi e lo scalogno tagliato a rondelle, con poco olio di oliva, quindi aggiungere il riso.

3 - Tostare e continuare la cottura con il brodo bollente da aggiungere ogni qualvolta si assorbe.

4 - In una padella bassa antiaderente scottare velocemente le code di scampo, sfumare con Lugana e aggiungere il timo tritato.

5 - Mantecare il riso a fuoco spento con olio di oliva, disporre sul piatto e guarnire a piacere con le code di scampo e due spicchi di carciofi croccanti.


Vino consigliato in abbinamento alla ricetta: Lugana D.O.C

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti